• LeddarTech
  • Proton OnSite - LCMS Gas Generators
  • Handheld Thermo Scientific Niton XRF analyzers are engineered for portable elemental analysis
Posted in | Fuel Cell | Chemistry

Sviluppo dei Materiali Innovatori per Archiviazione dell'Idrogeno Iniziata al Laboratorio di Berkeley

Published on January 30, 2012 at 4:57 AM

Da Cameron Chai

Il Laboratorio Nazionale di Lawrence Berkeley, conosciuto come il Laboratorio di Berkeley mette a fuoco sul raggiungimento della soluzione per le sfide complesse dell'utilizzazione delle pile a combustibile idrogeno a forza, formulando i materiali novelli che hanno alto potenziale dell'adsorbimento dell'idrogeno.

Co-cavi Lunghi di Jeffrey dello scienziato del Laboratorio di Berkeley un progetto per sviluppare i materiali novelli per archiviazione dell'idrogeno. (Credito: Laboratorio di Roy Kaltschmidt/Berkeley)

Il Laboratorio di Berkeley ha ricevuto un triennale, una concessione di $2,1 M. per il progetto dal Dipartimento Per L'Energia di Stati Uniti Con altri contributi da General Motors (GM) ed il National Institute of Standards and Technology (NIST).

Secondo lo scienziato del Laboratorio di Berkeley ed i co-dirigenti del progetto, Jeffrey Lungo, strutture metallorganiche è stato occupato per migliorare la capacità dell'idrogeno in un cilindro di pressione come il serbatoio di combustibile. Questo approccio facilita l'archiviazione dell'idrogeno con pressione controllata, fornendo il risparmio di temi e la sicurezza, privi delle perdite di energia di compressione.

Le strutture Metallorganiche (MOFs) sono strutture della struttura 3D, composte soprattutto di atomi di carbonio. Somiglia ad una spugna nell'aspetto ed è estremamente leggero. Oltre alle sue applicazioni importanti, egualmente facilita l'idrogeno che salda al di superficie dopo modifica chimica delle strutture all'interno dei materiali. MOFs può anche essere utilizzato indipendente in un progetto di bloccaggio del carbonio, in cui il materiale è usato per assorbimento selettivo dell'anidride carbonica sopra azoto.

Facendo Uso di idrogeno le pile a combustibile in veicoli permette la prestazione fino a 300 MI ma richiede l'idrogeno di essere memorizzata 600 - 700 alte pressioni della barra. Corrente, la capacità dell'idrogeno è raddoppiata soltanto alle basse temperature come 77 K. Tuttavia, gli scienziati del NIST e del GM, con gli scienziati a Berkeley faciliteranno raggiungere ulteriori miglioramenti a questo approccio novello.

Sorgente: http://www.lbl.gov/

Last Update: 31. January 2012 23:11

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit